So.Farma.Morra – L’Azienda

Il gruppo So.Farma.Morra  è il risultato della tenacia e della lungimiranza di un giovane del Sud che nel 1979, all’età di 30 anni,  fondò nella cittadina di Aversa, Caserta,  una piccola società di distribuzione farmaceutica.

Da oltre 40 anni, l’ing.  Alessandro Morra è il Presidente della società finanziaria Co.Fi.Mo  che detiene il 90% delle quote societarie di So.FarmaMorra Spa, azienda leader  nel mercato della distribuzione farmaceutica,  il 100% di quelle di  GMM Farma, che opera nel settore del parallel trade  e di Linfa Srl che ha come oggetto sociale l’acquisizione della titolarità e la gestione di farmacie e il 51% delle quote societarie di New Cotafarti Cooperativa Tarantina Farmacisti Titolari.

So.Farma.Morra SpA detiene, a sua volta, il 50% di U.F.M. Mi.To. che opera  nel mercato della distribuzione intermedia nelle sole regioni di Piemonte e Lombardia ed il 51% di Corofar Distribuzione.

Il gruppo conta oggi 14 filiali dislocate sulla quasi totalitĂ  del territorio nazionale, per un totale di 50.000mq dedicati allo stoccaggio di circa 90.000 referenze tra farmaci, parafarmaci, prodotti omeopatici e veterinari, una quota di mercato dell’ 8%, un fatturato consolidato di 1 miliardo, e 900 tra dipendenti, agenti commerciali e collaboratori esterni. L’ azienda evade oltre 14.000 ordini giornalieri assicurando la consegna dei medicinali in 8000 farmacie italiane servite quotidianamente attraverso almeno due consegne. La compagnia dispone inoltre di due data center all’ avanguardia localizzati a Bologna e Pomezia.

Grazie ai costanti investimenti nel settore logistico, sia in termini di macchinari che di software, 10 dei 15 centri di distribuzione del gruppo sono meccanizzati in linea con gli standard qualitativi dettati dal Piano Nazionale Industria 4.0.

Per espressa volontà della famiglia Morra, tutte le direzioni- generale, commerciale, amministrativa, logistica ed acquisti, nonché l’intera area di contabilità -sono ubicate al Sud, presso gli headquarters di Nola, Napoli,  dove tra personale amministrativo e di magazzino,  trovano impiego più di 150 persone.

Con estrema lungimiranza, Alessandro Morra ha saputo traghettare la propria azienda da piccola realtà a gestione familiare a moderna SpA manageriale allargandone gli orizzonti grazie anche ad una differenziazione di business che vede l’azienda crescere nel settore dell’importazione parallela, che permette di offrire ad i clienti del gruppo farmaci di marca a prezzi più contenuti e nel mercato retail.

GMM Farma detiene circa 70 AIC, ovvero autorizzazioni all’importazione di medicinali, rilasciate dall’ Agenzia Italiana del Farmaco  da 16 differenti paesi europei ed una quota di mercato in Italia del 13,5%. La neonata azienda del gruppo, “Linfa SrL”, nasce dall’idea di un consorzio di acquisto di circa 200 farmacie clienti alle quali vengono offerti servizi avanzati di gestione della farmacia. Da questa esperienza di gestione del singolo punto vendita, avviata con successo già nel 2013, nasce il progetto di acquisire e gestire farmacie proprie grazie all’ultimo Ddl Concorrenza 2085-B che permette anche alle società di capitali di acquisire farmacie.

Il gruppo è fortemente focalizzato sull’ export che incide per il 10% sul fatturato globale, ben oltre gli standard di settore. Le esportazioni sono dirette verso 34 differenti paesi nei cinque continenti. Tra i principali mercati di sbocco vi sono Germania, Regno Unito , Cina , Stati Uniti, Hong Kong, Singapore, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Kenya e Sud Africa.

Nota  biografica:

Alessandro Morra  nasce a Frignano in 26 settembre 1949, da padre farmacista.  Si laurea in ingegneria civile con lode presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”e , successivamente, si dedica  alla ricerca in materia di telai spaziali.

Sposato, ha quattro figli attualmente inseriti nel management aziendale.

 


 Contattaci

Vivi l'esperienza di servizio So.Farma.Morra

So.Farma.Morra vuol dire, oggi, un complesso di poli logistici, uno staff di specialisti impegnati a prevedere e soddisfare le esigenze di una clientela numerosa ed eterogenea e, soprattutto, una realtĂ  tutta italiana in un mercato dominato dalle schiaccianti logiche della globalizzazione.